Suore Orsoline del SS. Crocifisso - Vocazione

Compilare il modulo per inviare un messaggio

*Nome
*Email
Telefono
Messaggio
 
Il nostro indirizzo

Suore Orsoline del SS. Crocifisso
via Villa Sofia, 9
90146 Palermo

Tel: [+39] 091 517849
Tel: [+39] 091 526403

E-mail: orsocroci@diocesipa.it
Web: www.orsolinecrocifisso.diocesipa.it

  • Suore Orsoline del SS. Crocifisso - Vocazione

    La vita di consacrazione non è una scelta, ma una chiamata che esige una risposta.
    «Mi fu rivolta questa parola del Signore: prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo, prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato; ti ho stabilito profeta delle nazioni» (Ger 1, 4-5).
    LA VOCAZIONE ?
    - “Un mistero d’amore tra Dio che chiama e l’uomo che gli risponde in piena libertà” (Sr. Elia, da sinistra la prima).
    - “Una chiamata ad essere tramite tra Dio e gli uomini” ( Sr. Rosario Kikey, seconda)
    - “Una chiamata a vivere nel mondo per la salvezza degli uomini, ma senza essere di questo mondo” (Sr. Lorenzina, terza)
    - “La decisione di un/a giovane che vuole donare la sua vita al servizio dei fratelli; salvare le anime e rendere questo mondo il più possibile simile a quello che Dio aveva pensato per la nostra felicità” (Sr. Fatima, quarta)
    - “La vocazione è una certezza interiore che nasce dalla grazia di Dio, che tocca l’anima e chiede una risposta libera” (Sr. Veronica, quinta).

    Se Dio ti sta chiamando, la certezza dentro di te crescerà tanto più quanto tu gli risponderai con generosità.
    Così dice il Signore:«Se vuoi essere perfetto, và, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi» (Mt 19,21).

    Questo umile sito, ha lo scopo di dare qualche piccolo consiglio a coloro che stanno compiendo un discernimento vocazionale. E' importante rispondere affermativamente alla chiamata del Signore, ma è altrettanto importante scegliere un istituto religioso che possa fornire una buona preparazione spirituale. La vita consacrata è ricca di gioia spirituale solo se vissuta con coerenza e fedeltà al carisma del proprio istituto.

    MI HAI CHIAMATO, SIGNORE, ECCOMI!
    La testimonianza della vocazione è sempre una storia intima, personale tra due protagonisti: il SIGNORE e l’UOMO. Poi è sempre un mistero, perché non riusciamo mai a svelare che cosa veramente succede in questa relazione. Possiamo soltanto cogliere alcuni momenti, che nonostante il tempo passato rimangono vivi e importanti nella nostra memoria. Sono nata e cresciuta in India, in una famiglia e atmosfera di religione cattolica. Mi trovavo in Italia e stavo facendo un cammino di discernimento vocazionale. La luce accesa tanti anni fa da Sr. Maria della Croce risplende ancora oggi nella Chiesa e nel mondo, e anch’io sono stata avvolta da questa luce circa otto anni fa. Ho conosciuto le Suore Orsoline del SS. Crocifisso ad un corso di esercizi spirituali. Un bel gruppo di suore di tanti ordini religiosi, un arcobaleno di colori!!! Le ho accostate quasi tutte, ma l’incontro con le Suore Orsoline del SS. Crocifisso ha cambiato la mia vita: mi è piaciuto tutto di loro, mi ha colpito lo spirito di accoglienza, la loro semplicità, la loro gioia, il loro stare al passo coi tempi, pur non perdendo di vista il loro essere consacrate alla Spiritualità della Passione del Signore. E’ stato questo specifico, SS. Crocifisso, che mi ha immerso in una profonda riflessione sull’amore di Dio. Da qui, non senza paura, è iniziata la mia ricerca, e, grazie al confronto quotidiano con la Parola di Dio, ho compreso che Lui mi stava invitando a seguirlo in questa Famiglia religiosa. Esse mi hanno aiutata a fidarmi di Dio e allora ho detto il mio primo SI, iniziando il cammino del postulato. Da allora sono passati quasi otto anni e oggi sono pronta a dire il mio SI definitivo al Signore, consapevole della mia fragilità, ma certa della Sua fedeltà. Oggi posso dire di essere felice, di sentire che la mia vita ha un senso e che sono protagonista di essa, nel senso che non vivo solo perché passano i giorni e continuo a respirare, come mi è accaduto in passato, ma perché sono attiva in ciò che il Signore mi dona di vivere. Questa scelta non è facile, anche se credo che ogni altra scelta, se vissuta seriamente, non sia da meno, comporta delle rinunce, delle fatiche, un morire a me stessa, giorno dopo giorno, ma sperimento anche pienezza di vita perché sento che sto vivendo fino in fondo. Sento che la mia vita è completa, nel senso che il fatto di non avere marito e figli, non mi fa sentire a metà, non mi fa pensare che la mia vita sia da meno di quella di una donna che vive seriamente la sua vocazione al matrimonio. Il nostro centro promozionale è diventato una scuola dell’infanzia per i bambini più bisognosi della zona. Ho scoperto la bellezza del lasciarsi amare e dell’amare senza trattenere … Non potrei mai desiderare una vita diversa e ringrazio il Signore per il bellissimo dono della chiamata!

    A TE GIOVANE...
    ...che avverti nel cuore l’ispirazione a seguire Gesù Cristo più da vicino e desideri trascorrere dei momenti particolarmente forti di esperienza di Dio, noi Suore O.SS.C. ti offriamo l’opportunità di trascorrere con noi alcuni momenti di grazia distribuiti nell’arco dell’anno, attraverso i quali potrai approfondire, mediante un opportuno discernimento, il tuo cammino vocazionale insieme ad altre sorelle che condividono il tuo medesimo sogno. Mediante un contatto più intimo con la Parola di Dio e una prolungata esperienza di Gesù Cristo nell’Eucarestia, potrai ascoltare con maggiore chiarezza la Sua voce che ti invita a “stare con Lui”.

    1. Ti accoglieremo presso una nostra comunità in un fine settimana del mese (dalla serata del venerdì fino al pranzo della domenica) da ottobre a giugno.
    2. Potrai vivere un’esperienza reale della nostra vita insieme alle sorelle del luogo e ad altre giovani che saranno con te, condividendo i tempi di preghiera e di lavoro.

    Puoi contattare:

    1. Sr. Diomira tel. 091.517849
    2. Sr. Damiana tel. 0925.941046
    3. Sr. Innocenza tel. 0924.31966
>